Criticalcase infrastructure

Criticalcase è Autonomous System (AS48815), pertanto garantisce totale flessibilità di gestione e assegnazione delle classi IP. La rete IP Europea dei nostri partner è MPLS/IP, interamente proprietaria, gestita e ingegnerizzata autonomamente, basata su tecnologie di trasporto a bassa latenza Ethernet – DWDM, ridondate tra 6 PoP Internazionali (Torino, Milano, Francoforte, Amsterdam, Parigi e Londra) che compongono un anello di fibra ottica di oltre 6.000 chilometri.

Criticalcase fornisce i suoi servizi attraverso 7 diversi Datacenter Tier III distribuiti tra Italia ed Europa . I Datacenter Criticalcase sono Tier III, certificati ISO 27001 e 9001, con SLA al 99,99%.

Strutture europee enterprise

Ciascun Datacenter Criticalcase dispone di carrier ridondati per fornire la massima solidità e le migliori rotte. La scelta di carrier di prim’ordine ci permette di garantire latenze di rete nazionali e internazionali bassissime e altamente competitive.
All’interno dei Datacenter ogni rack ha una doppia alimentazione, un sistema di backup realizzato sia dagli UPS che dai generatori diesel per poter assicurare la continuità del servizio al 99.99% .

Banda flat

illimitata a 1Gbit verso internet e 10gbit di trasporto fra i datacenter

Tecnologie

di ultima generazione e apparati
leader nel mercato

Protezione

da attacchi DDoS volumetrici
fino ad 1Tbps

Sorveglianza

e supporto tecnico
24x7x365

I nostri numeri

0 +
Server in cloud
0 GBT
Capacità di banda
0 +
Rack fisici
0 +
Clienti
0 +
Server fisici gestiti
0 PETABYTE
Dati custoditi

Architettura a container

L’offerta Criticalcase include anche le architetture a container con tecnologie Docker e Kubernetes, leader del mercato: dalla consulenza personalizzata, all’implementazione di soluzioni su misura per ogni Cliente. Oltre allo sviluppo e alla realizzazione di infrastrutture ad hoc presso i propri Datacenter , Criticalcase offre assistenza anche ai Clienti che utilizzano Kubernetes su server di terze parti (AWS o GCE). L’architettura storage.condizionamento ridondati. Ogni ora un addetto compie di persona un’ ispezione dell’intera infrastruttura presente nel Datacenter.
A livello Hypervisor i partner tecnologici sono VMware e OpenStack , insieme ai quali Criticalcase ha sviluppato una soluzione pay-as-you-grow / pay-per-use semplice ed efficiente, che consente al Cliente di ricevere, da subito, tutta la potenza di cui ha bisogno, 

Architettura cloud

Grazie alla profonda integrazione tra infrastruttura e logica applicativa, Criticalcase offre un servizio unico in Europa, progettato in ottica Cloud e utilizzando lo stato dell’arte della tecnologia.
Criticalcase ha scelto le soluzioni hardware e networking di Cisco , la tecnologia Dell per l’ambito computing e i sistemi Compellent , 3Par ed Equallogic per l’architettura storage.
A livello Hypervisor i partner tecnologici sono VMware e OpenStack , insieme ai quali Criticalcase ha sviluppato una soluzione pay-as-you-grow /pay-per-use semplice ed efficiente, che consente al Cliente di ricevere, da subito, tutta la potenza di cui ha bisogno, pagando solo le risorse effettivamente utilizzate.
La parte computazionale del Cloud è realizzata con server dotati di processori di ultima generazione e in grado di indirizzare enormi volumi 

Partner tecnologici